Due pesi e due misure per il Comune di Tortona esige tasse e multe ma non paga i creditori

24.10.2012 13:36

Leggiamo “con sconforto ripetuto” l’ennesimo credito inevaso della politica Tortonese in carica!

Stiamo parlando della Cooperativa “Il Quadrifoglio” della casa di riposo Cora Kennedy, e…….. scopriamo che il CISA avanza oltre il milione di €uro,…………………. E chissà quante entità nei giorni futuri verranno a galla!!!!!! (a parte i crediti con i Privati).

Galuppo che ha ereditato la calcolatrice dall’ assessore precedente ma probabilmente, dovrebbe farcene comperare una nuova che non sia di “finanza, o bilanci creativi”.

Ronchetti fa sicuramente il suo lavoro a denuciare il mero stato dell’arte, e sicuramente lo fa con puntualitià e pertinenza di argomenti.

Crediamo che ogni ente creditore dovrebbe con forza reclamare “il dovuto” secondo le regole contrattuali concordate (come il COMUNE lo fa con le multe e le varie bollette), questa “coerenza” permetterebbe oltre ad una correttezza contabile di dare fine ad una agonia politica già scritta su tutti i muri.

Come forza politica emergente e sostanzialmente “non collusa con il passato” crediamo che il decorso futuro di questa gestione fallimentare dovrebbe passare per le mani della magistratura, ma, chissà che il CAPPELLAIO MATTO del PAESE DELLE MERAVIGLIE riesca a vendere a qualche “IMPRENDITORE LUNGIMIRANTE” qualche gioiello di famiglia per tirare lungo e………. non fare la fine del nostro Capoluogo di provincia.

SEL TORTONA